Bre.Be.Mi.

COLLEGAMENTO AUTOSTRADALE BRE.BE.MI.

 
 
 
 
 
 
 

 

DESCRIZIONE PROGETTO

Il Collegamento autostradale Bre.Be.Mi. è un’opera importante per il sistema economico che contribuirà in maniera sostanziale a migliorare la qualità della vita dei cittadini consentendo viaggi veloci e sicuri su un sistema viabile integrato nel nuovo sistema infrastrutturale lombardo, ponendosi come obiettivo il decongestionamento dell’attuale rete stradale e autostradale lungo il corridoio Milano-Bergamo-Brescia.

Essa sarà infatti in grado di attrarre una parte significativa del traffico di lunga percorrenza, soprattutto quello pesante, che attualmente si concentra sulla A4, o congestiona la viabilità ordinaria assediando i centri abitati delle pianure bergamasche e bresciane. Anche la viabilità che interessa i due capoluoghi lombardi trarrà considerevoli benefici, grazie a una migliore distribuzione dei flussi di traffico in entrata e in uscita lungo diversi e molteplici itinerari.

Particolare attenzione è stata data all’integrazione dell’opera all’interno del territorio: chi percorrerà la Bre.Be.Mi. diventerà spettatore del paesaggio che attraversa; chi vive nei luoghi interessati non percepirà l’autostrada come elemento di cesura del territorio.

L’innesto della Bre.Be.Mi sulla futura Tangenziale Est Esterna Milanese (TEEM) permetterà di distribuire il traffico in direzione nord-sud modulando gli ingressi sulla Cassanese, sulla Rivoltana e sulla Paullese.
La trasformazione ad autostrade urbane a circolazione libera della Cassanese e Rivoltana (con due corsie per senso di marcia) fino alla attuale Tangenziale Est migliorerà significativamente l’accessibilità a Milano anche per il traffico locale di breve percorrenza.

Da Brescia l’accesso alla Bre.Be.Mi. è consentito dall’attuale Tangenziale Sud di Brescia attraverso un apposito tratto di autostrada e una bretella di collegamento alla SP19.

Da Melzo, invece, si potrà raggiungere Milano con due distinti percorsi, percorrendo la SP 103 Cassanese o la SP 14 Rivoltana, entrambe riqualificate e collegate alla Bre.Be.Mi. tramite la Tangenziale Est Esterna (TEEM).

A Pegaso Ingegneria è stata affidata la Direzione Lavori, il Coordinamento della Sicurezza in fase di esecuzione e il Coordinamento della Sicurezza in fase di progettazione.

Le aree sono sostanzialmente suddivise in due blocchi:

  • il raccordo autostradale, con inizio dallo svincolo con la SP19 (Brescia) incluso alla Barriera di Liscate (inclusa) oltre alla cd “Variante SP17 Chiari-Cologne” svolte direttamente dal Consorzio BBM;
  • tutte le altre opere cd “connesse e compensative”, che sono state affidate a terzi con bando di gara conforme alla normativa europea.

Il tracciato autostradale si sviluppa in affiancamento al tracciato della futura linea AV/AC Milano-Verona. Il Consorzio BBM individua le seguenti aree, destinate alla costruzione del collegamento autostradale di connessione tra la città di Brescia e Milano e le relative interconnessioni:

  • Area Viadotto fiume OGLIO: Attraversamento di cantiere, sottofondazioni, plinti di fondazione e pile
  • Attraversamento fiume ADDA: Attraversamento di cantiere, sottofondazioni, plinti di fondazione e pile
  • Attraversamento fiume SERIO: Attraversamento di cantiere
  • Cantiere A07 – Fara Olivana
  • Cantiere A10 – Treviglio
  • Cantiere A12 – Cassano D’Adda

 

I NUMERI DEL PROGETTO

Lunghezza complessiva della tratta autostradale: 62,1 km, di cui 37.9 km in rilevato, 19.2 km in trincea, 1.3 km in galleria e 3.7 km in viadotto.

Piattaforma Autostradale: è conforme alla categoria A in ambito extraurbano del D.M. 5/11/2001 “Norme funzionali e geometriche per la costruzione delle strade” con sezione bidirezionale a 2 corsie per senso di marcia (con predisposizione all’ampliamento a 3) più corsia di emergenza nel tratto tra Brescia e Treviglio e a 3 corsie più corsia di emergenza nel tratto tra Treviglio e il punto d’attestamento sulla futura Tangenziale Est Esterna di Milano.

Le caratteristiche geometriche del tracciato sono state studiate in modo da permettere sempre il mantenimento della velocità massima di progetto (140 km/h).

Le Province interessate sono 5: Bergamo, Brescia, Cremona, Lodi Milano.

I Comuni interessati sono 43:

Provincia di Bergamo: Calcio, Antegnate, Covo, Fara Olivana, Fornovo San Giovanni, Bariano, Caravaggio, Calvenzano, Treviglio, Casirate, Pagazzano, Morengo, Isso.

Provincia di Brescia: Brescia, Travagliato, Cazzago San Martino, Rovato, Castrezzato, Chiari, Urago d’Oglio, Cologne, Gussago, Roncadelle, Castegnato, Ospitaletto, Rudiano.

Provincia di Cremona: Camisano, Ricengo, Casale Cremasco, Castel Gabbiano.
Provincia di Lodi: Comazzo.

Provincia di Milano: Pozzuolo Martesana, Truccazzano, Cassano d’Adda, Liscate, Settala , Rodano, Pioltello, Segrate, Melzo, Cassina dè Pecchi, Vignate, Cernusco sul Naviglio.

5 PARCHI INTERESSATI: Parco Oglio Nord, Parco del Serio, Parco Agricolo Sud Milano, Parco Adda Nord, Parco Adda Sud.

4 PRINCIPALI CORSI D’ACQUA ATTRAVERSATI: Fiume Oglio, Fiume Serio, Fiume Adda, Canale della Muzza.

6 CASELLI: Chiari, Calcio-Antegnate, Fara Olivana-Romano di Lombardia, Bariano, Caravaggio-Treviglio Est, Treviglio Ovest-Casirate d’Adda.

 

DETTAGLIO PROGETTO

  • Località: Milano-Brescia
  • Committente: Società di Progetto Bre.Be.Mi. SpA
  • Contraente generale: Consorzio B.B.M.
  • Partner: Sistema Ingegneria Srl
  • Incarico: DL e Coordinamento in fase di esecuzione e progettazione
  • Periodo Progetto: 2009-in corso
  • Importo Lavori: 1.361.730.000,00
  • Dimensioni intervento: 62,1 km
  • DL: Ing. Andrea Pagano, Ing. Giancarlo Giotto, Ing. Paolo Govoni
  • VDL: Ing. Federica Berna, Ing. Corrado Gamba, Ing. Sebastiano Ruscica, Arch. Gianluigi Tomaiuolo, Ing. Lavinio Troli.
  • CSE: Geom. Fabio Aimi, Geom. Stefano De Censi, Ing. Paolo Giovannelli, Ing. Riccardo Merlonghi, Arch. Antonella Morante, Arch. Gennaro Ungolo
  • DO: Ing. Ameri Nasser, Ing. Gianluca Busonera, Ing. Marzia Canala, Ing. Marco Funari, Geom. Mauro Riccò, Ing. Gabriele Troli.

1-BrebeMi

2-BrebeMi

3-Brebemi

4-Brebemi

5-Brebemi

Foto Gruppo BreBeMi

Tecnici BreBeMi

Cartina Brebemi

soluzioni_brebemi2

I commenti sono chiusi.