TAV – Nodo di Firenze

LINEA FERROVIARIA AD ALTA VELOCITÀ MILANO-NAPOLI

NODO di FIRENZE

 

 
 
 
 
 
 

 

DESCRIZIONE PROGETTO

Dal Luglio 2007 Sistema Ingegneria S.r.l. entra a far parte del consorzio DILAN FI, cui è affidato dal settembre 2007, da parte del consorzio NODAVIA, General Contractor del Nodo di Firenze – penetrazione urbana linea A.V., l’incarico di Direzione dei Lavori e Coordinamento in materia di Sicurezza e di Salute in fase di esecuzione. Il progetto del nodo fiorentino dell’Alta Velocità (A.V.) risponde agli obiettivi di: completamento della rete ferroviaria A.V. Milano-Napoli (TAV); potenziamento del servizio ferroviario regionale (SFR) e metropolitano (SFM); definizione di interventi su ferro e gomma atti a migliorare la mobilità cittadina; integrazione ottimale nel contesto urbanistico della nuova stazione.

Il Nodo di Firenze si articola in più tratti nei quali l’intervento di costruzione ex novo si sviluppa complessivamente su 9 km circa ripartiti tra tratti in sotterranea e tratti in superficie. La gara di appalto prevede la realizzazione di due lotti di intervento:

 

  • Lotto 1
    Relativo alle opere di fluidificazione del traffico, è un’opera ferroviaria denominata “Scavalco di Rifredi”, che costituisce parte della penetrazione da parte della nuova linea AV Milano-Napoli dell’area urbana di Firenze.

 

  • Lotto 2
    Relativo al tunnel sotto la città di Firenze e alla Nuova Stazione ferroviaria AV. Il Passante AV, che si sviluppa per circa km 8,6 Km, consente di attraversare il Nodo di Firenze realizzando un collegamento diretto Nord-Sud per i treni AV e la nuova stazione AV integrata con la stazione storica di Firenze SMN.

 

Il progetto della Nuova Stazione è il risultato di un concorso internazionale vinto dal progetto firmato da Norman Foster per l’architettura e Ove Arup per l’ingegneria. La stazione si svilupperà su una superficie di oltre 45.000 mq ed è destinata a diventare il principale nodo di interscambio cittadino; sarà una stazione a distribuzione verticale, più simile a una grande fermata della metropolitana che a una tradizionale stazione ferroviaria. La raffinata e originale copertura propone soluzioni tecnologiche innovative, in grado di garantire il controllo ambientale e acustico, l’illuminazione naturale, il ricambio dell’aria e l’evacuazione dei fumi.

 

DETTAGLIO PROGETTO

  • Località: Firenze 
  • Contraente generale: Consorzio NODAVIA
  • Incarico: Direzione dei Lavori e Coordinamento in materia di Sicurezza e di Salute in fase di esecuzione
  • Periodo Progetto: 2007 – Oggi (lavori in corso)

TBM 1

TBM 2

TBM 3

TBM 4

TBM 5

TBM 6

cartina_nodo_tav_fi

I commenti sono chiusi.